Il genere Strombocactus - La Casa delle Grasse

La Casa delle Grasse
la passione per le piante succulente
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il genere Strombocactus

Schede generi S - Z

Strombocactus è un genere monospecifico che comprende un piccolo cactus globoso (S. disciformis) di colore verde bluastro con coste a spirale e tubercoli romboidali  che proviene dagli stati messicani dell'Hidalgo e del Queretaro. Il nome del genere deriva dal greco "strombos" che significa cono di abete oppure trottola, mentre il nome della specie deriva dal latino e significa a forma di disco, circolare, piatto e riguarda la forma della globosità di solito sferica ed appiattita leggermente alla sommità. La pianta cresce su pareti calcaree scoscese, quasi verticali, e ad una altezza tra i 1000 e 1600 metri s.l.m..

Per quanto riguarda la coltivazione è considerata una pianta difficile anche, se a nostro avviso, ciò non corrisponde alla realtà. E' invece una pianta a crescita molto lenta.
Il substrato di coltivazione è quello normale da cactus leggermente più povero di sostanza organica, l'esposizione deve essere quella di pieno sole, fatta eccezione per la piena estate quando filtreremo leggermente  i  raggi solari specialmente nelle ore più calde della giornata. Le annaffiature devono essere moderate, ma costanti ed occorre, come per tutte le cactacee, avere cura di attendere che il terriccio sia ben asciugato tra una annaffiatura e l'altra. La pianta tende infatti a marcire in caso di eccesso di  umidità. Occorre inoltre annaffiare solamente quanto la temperatura  è di almeno 15 °C. Se coltivate in questo modo le piante non sono particolarmente difficili e vi ripagheranno con una abbondante fioritura che inizierà dalla primavera e periodicamente vi accompagnerà per tutta l'estate con fiori crema (magente in ssp.
esperanzae) che restano aperti alcuni giorni.
La propagazione avviene da seme. I semi, piuttosto piccoli, e le giovani plantule cresceranno molto lentamente: raggiungeranno un centimetro di diametro dopo due anni. Si consiglia pertanto di non trapiantarle prima di cinque/sei anni dalla semina quando avranno raggiunto una dimensione un poco più significativa. La fioritura avviene solitamente dopo otto/nove anni dalla semina.
Nel 1996 Glass e Arias hanno descritto un nuovo tipo di Strombocactus
originario dello stato messicano di Guanajuato. La pianta è stata descritta come Strombocactus disciformis ssp. esperanzae. Alcuni giorni prima però Halda definì la pianta come specie diversa e la chiamò Strombocactus pulcherrimus. Prevale tuttavia l'opinione di considerre la pianta come una sottospecie del disciformis.


Famiglia: Cactaceae

Genere: Strombocactus


Specie:

Strombocactus disciformis
(DC.) Britton & Rose  

  • Strombocactus disciformis subsp. disciformis

  • Strombocactus disciformis subsp. esperanzae Glass & S. Arias


Strombocactus è incluso nell'Appendice I di Cites

Strombocactus disciformis (DC.) Britton & Rose
Strombocactus disciformis (DC.) Britton & Rose
Strombocactus disciformis (DC.) Britton & Rose fa. crestata

Strombocactus corregidorae S. Arias et E. Sanchez sp. nov.

Strombocactus corregidorae S. Arias et E. Sanchez è una nuova specie di S. descritta nel 2010 nella rivista  messicana della biodiversità individuata nel nord del Messico al confine tra gli stati del Querétaro e dell'Hidalgo, nelle zone del canon del fiume Moctezuma. Questa specie si differenzierebbe da S. disciformis (diciamo si differenzierebbe perchè la nuova scoperta non è da tutti riconosciuta) per la presenza di un fusto più grande (fino a 18 centimetri di altezza in luogo dei 12 di S. disciformis) per le spine persitenti rigide più lunghe (in S. disciformis le spine sono flessibili) e per il fiore giallo. (immagine di Opuntia Cadereytensis)

Strombocactus disciformis (DC.) Britton & Rose - particolare del fiore
Strombocactus disciformis (DC.) Britton & Rose fa. crestata - particolare
© 2006-2017 Mauro Zuntini e relativi fornitori
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu