Il genere Conophytum - La Casa delle Grasse

La Casa delle Grasse
la passione per le piante succulente
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il genere Conophytum

Schede generi A - C

Conophytum è un genere di piante che appartiene alla famiglia delle Aizoaceae che fu descritto nel 1922 dal botanico britannico N. E. Brown. E' un genere che comprende circa un novantina di specie, anch se questo è abbastanza controverso, originario del Sudafrica e della Namibia ed il suo nome deriva dal greco kònos e phytòn e cioè pianta a forma di cono. Una caratteristica dei Conophytum è quella di formare, nella crescita e nello sviluppo, delle vere e proprie colonie. Sono piccole piante perenni che tendono ad accestire frequentemente formando dei cespugli compatti e schiacciati larghi alcune decine di centimetri. Altre specie di Conophytum si sviluppano invece principarlmente sotto il suolo con fusti molto brevi conici di cui fanno emergere dal suolo solo una piccolissima parte. Caratteristica comune a tutte le specie di Conophytum è quella di avere una fessura centrale dalla quale spunta un fiore variamente colorato a seconda della specie, molto simile ad una margherita che spunta in autunno.

Per quanto riguarda la coltivazione si suggerisce di utilizzare un substrato molto povero di materia organica, come la composta normale da cactus co un poco meno di parte organica.

Il vaso inoltre non dovrà essere troppo grande in quanto la pianta ha radici particolarmente corte e poco ramificate e sembra giovarsi di contenitori più piccoli.

Le piante devono essere coltivate in luogo ben ventilato, con buon irraggiamento solare evitando l'esposizione nelle ore più calde del pomeriggio oppure in situazione di sole filtrato. Annaffiare appropriatamente è difficoltà maggiore che si incontra nella coltivazione.

Conophytum è infatti un genere  brevidiurno ossia a crescita invernale (da settembre fino a febbraio) e pertanto in tale periodo le piante devono essere annaffiate progressivamente con l'arrivo dell'autunno, a partire dal mese di settembre, lasciando sempre asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. Inoltre se la pianta tende ad essere troppo gonfia occorre diradare le annaffiature infatti, quando la pianta manifesterà bisogno idrico ce lo farà sapere con il suo raggrinzirsi. Occorre inoltre considerare che la pianta sopporta bene anche tenmperature piuttosto basse, anche fino ad alcuni gradi sotto lo zero, purchè asciutta. Terminato il periodo invernale è bene inumidire il terreno, circa ogni mese. In tal modo si consentirà una sufficiente idratazione della pianta e si eviteranno facili marciumi nel periodo di stasi vegetativa in cui le foglie tendono a disseccarsi e ad avviare lo sviluppo dei quelle nuove.

Anche se le piante resistono, se asciutte, a temperature abbastanza basse, in considerazione delle moderata umidità che apporteremo al substrato di cultura, è consigliabile mantenere una temperatura di almeno alcuni gradi sopra lo zero.

La riproduzione può avvenire per semina o per talea: la semina è facile ed i semi germinano abbastanza bene, tuttavia occorre fare particolare attenzione all'umidità costante in cui le piccole plantule sono mantenute nella prima fase di sviluppo in quanto sembrano particolarmente sensibili a troppa umidità.
Per la semina occorre seguire le normali regole ponendo il contenitore a germinare in posizione non direttamente a contatto con i raggi del sole e ad una temperatura giornaliera di circa 20° C avendo cura di abbassarla di parecchi gradi la notte.
La riproduzione avviene facilmente anche staccando i nuovi germogli che crescono dall'interno della vecchia coppia fogliare e mettendoli a radicare.

Famiglia: Aizoaceae

Genere: Conophytum


Specie:

Conophytum achabense S.A.Hammer
Conophytum acutum L.Bolus
Conophytum albiflorum (Rawe) S.A.Hammer
Conophytum angelicae (Dinter & Schult.) N.E.Br.
Conophytum armianum S.A.Hammer
Conophytum auctum Rawe
Conophytum auriflorum Tischer
  • Conophytum auriflorum subsp. turbiniforme (Rawe) S.A.Hammer
Conophytum bicarinatum L.Bolus
Conophytum bilobum (Marloth) N.E.Br.
  • Conophytum bilobum subsp. altum (L.Bolus) S.A.Hammer
  • Conophytum bilobum subsp. gracilistylum (L.Bolus) S.A.Hammer
Conophytum blandum L.Bolus
Conophytum bolusiae Schwantes
Conophytum breve N.E.Br.
Conophytum brunneum S.A.Hammer
Conophytum burgeri L.Bolus
Conophytum calculus (Berger) N.E.Br.
Conophytum calculus subsp. vanzylii (Lavis) S.A.Hammer
Conophytum caroli Lavis
Conophytum carpianum L.Bolus
Conophytum chauviniae (Schwantes) S.A.Hammer
Conophytum chrisocruxum S.A.Hammer
Conophytum chrisolum S.A.Hammer
Conophytum comptonii N.E.Br.
Conophytum concavum L.Bolus
Conophytum × cupreiflorum Tischer
Conophytum depressum Lavis
Conophytum devium G.D.Rowley
Conophytum ectypum N.E.Br.
  • Conophytum ectypum var. brownii (Tischer) Tischer
  • Conophytum ectypum subsp. sulcatum (Bolus) S.A.Hammer
Conophytum ernstii S.A.Hammer
Conophytum ficiforme (Haw.) N.E.Br.
Conophytum flavum N.E.Br.
Conophytum fraternum (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum friedrichiae (Dinter) Schwantes
Conophytum frutescens Schwantes
Conophytum fulleri L.Bolus
Conophytum globosum (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum gratum (N.E.Br.) N.E.Br.
  • Conophytum gratum subsp. marlothii (N.E.Br.) S.A.Hammer
Conophytum halenbergense (Dinter & Schwantes) N.E.Br.
Conophytum hammeri G.Will. & H.C.Kenn.
Conophytum herreanthus S.A.Hammer
Conophytum hians N.E.Br.
Conophytum irmae S.A.Hammer & Barnhill
Conophytum jarmilae Halda
Conophytum joubertii Lavis
Conophytum khamiesbergense (L.Bolus) Schwantes
Conophytum klinghardtense Rawé
  • Conophytum klinghardtense subsp. baradii (Rawe) S.A.Hammer
Conophytum limpidum S.A.Hammer
Conophytum lithopoides L.Bolus
Conophytum loescheanum Tischer
Conophytum longum N.E.Br.
Conophytum luckhoffii Lavis
Conophytum lydiae (Jacobsen) G.D.Rowley
Conophytum marginatum Lavis
  • Conophytum marginatum var. karamoepense (L.Bolus) Rawé
  • Conophytum marginatum var. littlewoodii (L.Bolus) Rawé
Conophytum × marnierianum Tischer & H.Jacobsen
Conophytum maughanii N.E.Br.
  • Conophytum maughanii subsp. latum (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum meyeri N.E.Br.
Conophytum minimum (Haw.) N.E.Br.
Conophytum minusculum (N.E.Br.) N.E.Br.
  • Conophytum minusculum f. roseum G.D. Rowley
Conophytum minutiflorum (Schwantes) N.E.Br.
Conophytum minutum (Haw.) N.E.Br.
Conophytum minutum var. nudum (Tischer) Boom
  • Conophytum minutum var. pearsonii (N.E.Br.) Boom
Conophytum mirabile A.R.Mitch. & S.A.Hammer
Conophytum obcordellum (Haw.) N.E.Br.
Conophytum obcordellum var. ceresianum (L.Bolus) S.A.Hammer

Conophytum bilobum subsp. altum (L.Bolus) S.A.Hammer
Conophytum sp.
Conophytum sp.
Conophytum bilobum (Marloth) N.E.Br. (sin. Conophytum meyerae Schwantes)
Conophytum obcordellum subsp. rolfii (de Boer) S.A.Hammer
Conophytum obcordellum f. stayneri Rawe
Conophytum obcordellum subsp. stenandrum (L.Bolus) S.A.Hammer
Conophytum obcordellum f. ursprungianum Rawe
Conophytum obscurum N.E.Br.
Conophytum obscurum subsp. barbatum (L.Bolus) S.A.Hammer
Conophytum pageae (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum pellucidum Schwantes
Conophytum pellucidum subsp. cupreatum (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum pellucidum var. lilianum (Littlew.) S.A.Hammer
Conophytum pellucidum var. terrestre (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum phoeniceum S.A.Hammer
Conophytum piluliforme (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum piluliforme subsp. edwardii (Schwantes) S.A.Hammer
Conophytum praesectum N.E.Br.
Conophytum pubicalyx Lavis
Conophytum quaesitum (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum quaesitum var. rostratum (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum ratum S.A.Hammer
Conophytum reconditum A.R.Mitch.
Conophytum reconditum subsp. buysianum (A.R.Mitch. & S.Hammer) S.A.Hammer
Conophytum regale Lavis
Conophytum ricardianum Losch & Tischler
Conophytum roodiae N.E.Br.
  • Conophytum roodiae subsp. cylindratum (Schwantes) Smale
  • Conophytum roodiae subsp. sanguineum (S.A.Hammer) Smale
Conophytum rubrolineatum Rawé
Conophytum rugosum S.A.Hammer
Conophytum saxetanum (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum schlechteri Schwantes
Conophytum semivestitum L.Bolus
Conophytum smorenskaduense de Boer
Conophytum stephanii Schwantes
  • Conophytum stephanii subsp. helmutii (Lavis) S.A.Hammer
Conophytum stevens-jonesianum L.Bolus
Conophytum subfenestratum Schwantes
Conophytum subterraneum Smale & T.Jacobs
Conophytum swanepoelianum Rawé
Conophytum tantillum N.E.Br.
  • Conophytum tantillum subsp. helenae (Rawe) S.A.Hammer
  • Conophytum tantillum subsp. lindenianum (Lavis & S.Hammer) S.A.Hammer
Conophytum taylorianum (Dinter & Schwantes) N.E.Br.
  • Conophytum taylorianum subsp. ernianum (Loesch & Tischer) de Boer ex S.A.Hammer
Conophytum truncatum (Thunb.) N.E.Br.
  • Conophytum truncatum var. truncatum N.E. Br.
  • Conophytum truncatum subsp. viridicatum (N.E.Br.) S.A.Hammer
  • Conophytum truncatum var. wiggettiae (N.E.Br.) Rawé
Conophytum turrigerum (N.E.Br.) N.E.Br.
Conophytum uviforme (Haw.) N.E.Br.
  • Conophytum uviforme subsp. decoratum (N.E.Br.) S.A.Hammer
  • Conophytum uviforme subsp. rauhii (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum uviforme subsp. subincanum (Tischer) S.A.Hammer
Conophytum vanheerdei Tischer
Conophytum velutinum Schwantes
  • Conophytum velutinum subsp. polyandrum (Lavis) S.A.Hammer
Conophytum verrucosum (Lavis) G.D.Rowley
Conophytum violaciflorum Schick & Tischer
Conophytum wettsteinii (Berger) N.E.Br.
  • Conophytum wettsteinii subsp. fragile (Tischer) S.A.Hammer
  • Conophytum wettsteinii subsp. ruschii (Schwantes) S.A.Hammer
Conophytum sp.
© 2006-2017 Mauro Zuntini e relativi fornitori
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu