Il genere Echinopsis - La Casa delle Grasse

La Casa delle Grasse
la passione per le piante succulente
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il genere Echinopsis

Schede generi D - G

Echinopsis è un genere che comprende 130 specie di cactaceae di forma globosa e leggermente allungata. Studi effettuati negli anni settanta e ottanta hanno portato all'inclusione in Echinopsis di diversi generi precedentemente separati e i principlai sono:

  • Acantholobivia Backeb.

  • Chamaecereus Britton & Rose

  • Helianthocereus Backeb

  • Lobivia Britton & Rose

  • Neolobivia Y. Itô
  • Pseudolobivia (Backeb.) Backeb.
  • Setiechinopsis (Backeb.) de Haas
  • Soehrensia Backeb.
  • Trichocereus (A. Berger) Riccob.

Alcuni autori hanno addirittura proposto l'inclusione del genere Rebutia in Echinopsis.
Il nome Echinopsis deriva dal greco “echinos"  che significa 'riccio' e “opsis" che sta per 'aspetto' stando a significare che la pianta è coperta di spine. Sono piante originarie dell'America del Sud (Bolivia, Argentina, Uruguay, Paraguay). E' un genere di piante succulente molto diffuso fra i collezionisti e fra gli amanti delle piante grasse in quanto è di facile coltivazione, produce fiori bellissimi e di grandi dimensioni, si riproduce facilmente (non in tutte le specie) per pollone. I fiori, di grande dimensione (arrivano a misurare anche fino a venti centimetri di diametro!) sono di colori molto vari e di bellissime sfumature. Ciò è dovuto dalla facilità con cui le specie si ibridano, ad esempio con Trichocereus, Pseudolobivia, Lobivia.
La coltivazione è abbastanza facile: terreno normale da cactus anche con l'aggiunta di una parte in più di torba oppure ancora meglio di letame pellettato, annaffiature regolari nella stagione vegetativa, posizione molto luminosa ed anche sole diretto anche in estate. Per favorire la fioritura occorre staccare prima dell'inverno i polloni laterali e concimare periodicamente durante la stagione vegetativa con un concime per cactaceae ad alto tenero di potassio e basso tenore di azoto per evitare che le piante si sviluppino eccessivamente e siano più facilmente attaccabili dai marciumi. E' inoltre consigliato rinvasare ogni anno in primavera e fare attenzione agli attacchi di cocciniglia, sia nelle parti esterne della pianta sia delle radici. Gli Echinopsis come abbiamo detto sono facili da propagare staccando e mettendo a radicare i polloni laterali o ricorrendo alla semina, anche se molte delle piante in coltivazione sono ibridi, e pertanto non producono semi.


Famiglia: Cactaceae

Genere: Echinopsis

Specie:

Echinopsis adolfofriedrichii
G.Moser
Echinopsis ancistrophora Speg.
Echinopsis angelesiae (R.Kiesling) G.D.Rowley
Echinopsis antezanae (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis arachnacantha (Buining & Ritter) Friedrich
Echinopsis arboricola (Kimnach) Mottram
Echinopsis arebaloi Cárdenas
Echinopsis atacamensis (Phil.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis aurea Britton & Rose
Echinopsis backebergii Werderm.
Echinopsis baldiana Speg.
Echinopsis bertramiana (Backeb.) Friedrich & G.D. Rowley
Echinopsis bolligeriana Mächler & Helmut Walter
Echinopsis bonnieae (Halda, Hogan & Janeba) Halda & Malina
Echinopsis boyuibensis F.Ritter
Echinopsis breviflora (Backeb.) M.Lowry
Echinopsis bridgesii Salm-Dyck
Echinopsis × cabrerae (R.Kiesling) G.D.Rowley
Echinopsis caineana (Cárdenas) D.R.Hunt
Echinopsis cajasensis F.Ritter
Echinopsis calliantholilacina Cárdenas
Echinopsis callichroma Cárdenas
Echinopsis calochlora K.Schum.
Echinopsis camarguensis (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis candicans (Gillies ex Salm-Dyck) D.R.Hunt
Echinopsis catamarcensis (Speg.) F.A.C.Weber
Echinopsis caulescens (F.Ritter) M.Lowry
Echinopsis cephalomacrostibas (Werderm. & Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis chalaensis (Rauh & Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis chamaecereus H.Friedrich & Glaetzle
Echinopsis chiloensis (Colla) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis chrysantha Werderm.
Echinopsis chrysochete Werderm.
Echinopsis cinnabarina (Hook.) Labour.
Echinopsis clavata (F.Ritter) D.R.Hunt
Echinopsis cochabambensis Backeb.
Echinopsis comarapana Cárdenas
Echinopsis conaconensis (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis coquimbana (Molina) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis coronata Cárdenas
Echinopsis cotacajesii Cárdenas
Echinopsis crassicaulis (R.Kiesling) H.Friedrich & Glaetzle
Echinopsis cuzcoensis (Britton & Rose) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis densispina Werderm.
Echinopsis derenbergii Fric
Echinopsis deserticola (Werderm.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis escayachensis (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis eyriesii (Turpin) Pfeiff. & Otto
Echinopsis fabrisii (R.Kiesling) G.D.Rowley
Echinopsis famatimensis (Speg.) Werderm.
Echinopsis ferox (Britton & Rose) Backeb.
Echinopsis formosa (Pfeiff.) Jacobi ex Salm-Dyck
Echinopsis fraciliflora Cárdenas
Echinopsis friedrichii G.D.Rowley
Echinopsis glauca (F.Ritter) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis haematantha (Speg.) D.R.Hunt
Echinopsis hahniana (Backeb.) R.S.Wallace
Echinopsis hammerschmidii Cárdenas
Echinopsis hertrichiana (Backeb.) D.R.Hunt
Echinopsis huascha (Web.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis huotii (Cels.) Labour.
Echinopsis hystrichoides F.Ritter
Echinopsis ibicuatensis Cárdenas
Echinopsis kladiwaiana Rausch
Echinopsis klingleriana Cárdenas
Echinopsis knuthiana (Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis lageniformis (C.F.Först.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis lamprochlora (Lem.) H.Friedrich & Glaetzle
Echinopsis lateritia Gürke
Echinopsis leucantha (Gillies ex Salm-Dyck) Walp.
Echinopsis macrogona (Salm-Dyck) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis mamillosa Gürke
Echinopsis marsoneri Werderm.
Echinopsis mataranensis Cárdenas
Echinopsis maximiliana Heyder ex A.Dietr.
Echinopsis meyeri Heese
Echinopsis mieckleyi R.Mey.
Echinopsis minuana Speg.
Echinopsis mirabilis Speg.
Echinopsis molesta Speg.
Echinopsis nigra Backeb.
Echinopsis obrepanda (Salm-Dyck) K.Schum.
Echinopsis oligotricha (Cárdenas) M.Lowry
Echinopsis oxygona (Link) Zucc. ex Pfeiff. & Otto
Echinopsis pachanoi (Britton & Rose) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis pampana (Britton & Rose) D.R.Hunt
Echinopsis pamparuizii Cárdenas
Echinopsis pentlandii (Hook.) Salm-Dyck ex A.Dietr.
Echinopsis peruviana (Britton & Rose) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis pseudomamillosa Cárdenas
Echinopsis pugionacantha Rose & Boed.
Echinopsis quadratiumbonata (F.Ritter) D.R.Hunt
Echinopsis rhodotricha K.Schum.
Echinopsis riviere-de-caraltii Cárdenas
Echinopsis saltensis Speg.
Echinopsis sanguiniflora (Backeb.) D.R.Hunt
Echinopsis santaensis (Rauh & Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis schickendantzii F.A.C.Weber
Echinopsis schieliana (Backeb.) D.R.Hunt
Echinopsis schoenii (Rauh & Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis scopulicola (F.Ritter) Mottram
Echinopsis silvestrii Speg.
Echinopsis smrziana Backeb.
Echinopsis spachiana (Lem.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis spinibarbis (Otto) A.E.Hoffm.
Echinopsis stilowiana (Backeb.) J.G.Lamb.
Echinopsis strigosa (Salm-Dyck) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis subdenudata Cárdenas
Echinopsis sucrensis Cárdenas
Echinopsis tacaquirensis (Vaupel) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis taratensis (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis tarijensis (Vaupel) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis tarmaensis (Rauh & Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis tegeleriana (Backeb.) D.R.Hunt
Echinopsis terscheckii (Parm.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis thelegona (Web.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis thelegonoides (Speg.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis thionantha (Speg.) D.R.Hunt
Echinopsis tiegeliana (Wessner) D.R.Hunt
Echinopsis trichosa (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis tubiflora (Pfeiff.) Zucc. ex A.Dietr.
Echinopsis tulhuayacensis (Ochoa) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis tunariensis (Cárdenas) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis uyupampensis (Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis vasquezii (Rausch) G.D.Rowley
Echinopsis vatteri (R.Kiesling) G.D.Rowley
Echinopsis volliana (Backeb.) Friedrich & G.D.Rowley
Echinopsis walteri (R.Kiesling) H.Friedrich & Glaetzle
Echinopsis werdermannii Fric ex Fleisch.
Echinopsis yuquina D.R.Hunt

Echinopsis chamaecereus H.Friedrich & Glaetzle [già Cereus silvestrii Speg.] - Immagine da Schumann, K.M., Gürke, M, Vaupel, F., Blühende Kakteen. Iconographia Cactacearum, vol. 3: t. 168 (1910-1921)
Fiori di Echinopsis ibrido
Fiore di Echinopsis ibrido

Echinopsis chamaecereus
H. Friedrich & Glaetzle

E' una specie succulenta molto nota e comune e più spesso conosciuta con il nome di Chamaecereus silvestrii. E' una pianta originarie delle montagne dell’Argentina e per questo denota una forte rusticità. E' una specie caraterizzata da un fitta serie di fusti sottili che tendono con l'allungarsi a divenire quasi striscianti. I fusti, di colore verde scuro tendono ad assumere se ben espost al cole una colorazione rossiccia, sono lunghi tra i 6 ed i 15 centimetri ed hanno 6-9 coste, poco evidenti con areole caratterizzate da fitte spine corte e setolose, disposte lungo i margini delle coste. I fiori sbocciano all'inizio dell'estate, sono abbondanti, randi,  e di un colore rosso o rosso-aranciato. In realtà, vista la facilità di ibridazione, in commercio traviamo piante con fiori di diversi colori. Esistono ibridi dai  fioridi colore fucsia, dal fiore giallo, con sfumature dal giallo al rosso al fucsia al rosa all'arancione fino a fiori multicolori. Esistono infine forme crestate (come quella della foto in cui si riconosce un parte normale ed una crestata) ed una forma con il fusto di colore giallo limone, priva di clorofilla, che troviamo innestata.
Per quanto riguarda la coltivazione Echinopsis chamaecereus richiede un’esposizione al sole diretto almeno per buona parte della giornata, il substrato di cultura sarà ben drenato, va bene la composta tipo per cactacee, le annaffiature saranno regolari dalla primavera all'autunno e sospese completamente in inverno. Periodicamente aggiungere al'acqua delle annaffiature un concime povero di azoto. E' una pianta che tollera abbastanza bene il freddo e meglio di altre cactaceae una certa umidità. Un consiglio: per una abbondante fioritura conservare la pianta in inverno in un luogo fresco e non troppo caldo.
La riproduzione é agevole per seme oppure, molto più facilmente e velocemente, a mezzo della radicazione dei numerosi polloni emessi dal fusto che consentiranno di riprodurre tutte le caratteristiche della pianta madre.
Sinonimi: Cereus silvestrii Speg.; Cereus silvestrii var. crassicaulis Backeb.; Chamaecereus silvestrii (Speg.) Britton & Rose; Lobivia silvestrii (Speg.) G.D. Rowley

Echinopsis lateritia Gürke - Immagine da Schumann, K.M., Gürke, M, Vaupel, F., Blühende Kakteen. Iconographia Cactacearum, vol. 2: t. 120 (1905-1910)

Echinopsis mirabilis Speg.

Echinopsis mirabilis è una pianta molto più nota con il nome di Setiechinopsis mirabilis. E' una specie cactacea originaria dell'Argentina nelle province di Catamarca, Santiago del Estero, Santa Fe, San Juan, San Luis, Mendoza e La Rioja, ad altitudini tra il livello del mare ed i 1.000 metri e cresce ai bordi delle saline e in areali più montani caratterizzati da una vegetazione arbustiva. Echinopsis mirabilis ha sottili fusti cilindrici dal colore verde scuro o marrone aranciato che raggiungono i 15 cm di altezza ed i 2 cm di diametro con una spina centrale e 9-14 radiali. Il fiore notturno spunta alla parte apicale del fusto, è bianco ed è lungo circa 12 cm ed è molto grande. Il fiore si apre la sera tardi e dura solo una notte e viene progressivamente sostituito dal frutto che si forma sempre essendo la pianta autofertile.
La coltivazione é facile: esposizione molto luminosa, ma sole diretto solo nelle ore del mattino, altrimenti la pianta assumerà una colorazione marrone nerastra. Il substrato sarà quello tipo per le cactacee e le annaffiature saranno regolari nella stagione vegetativa ed assenti in inverno. Sopporta bene, se asciutta, temperature di qualche grado sotto lo zero.
La riproduzione è agevole da seme che la pianta produce copiosi e che germinano molto facilmente. I semi vanno raccolti dalla pianta quando il frutto maturo si spacca e si secca .La semina andrà fatta come per le altre cactaceae e la germinazione dovrà avvenire ad una temperatura compresa tra i 20 ed i 30 °C.
Sinonimi: Acanthopetalus mirabilis (Speg.) Y.Itô; Arthrocereus mirabilis (Speg.) W.T.Marshall; Arthrocereus mirabilis var. gracilior (Backeb.) Donald; Setiechinopsis mirabilis Backeb. ex de Haas; Setiechinopsis mirabilis var. gracilior Backeb.

© 2006-2017 Mauro Zuntini e relativi fornitori
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu