Il genere Hylocereus - La Casa delle Grasse

La Casa delle Grasse
la passione per le piante succulente
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il genere Hylocereus

Schede generi H - M

Hylocereus è un genere che comprende una dozzina di specie originarie dell'America Centrale e del Messico.  Sono piante dalla forma cilindrica o triangolare con poche e poco accentuate costolature.

La specie più nota è Hylocereus  undatus che è molto usata come pianta ornementale nei giardini tropicali ed è coltivata per i frutti più noti come pitaya o dragonfruits.
Hylocereus è un genere di piante che possono raggiungere altezze considerevoli e possono anche essere epifite. Sono specie dai fiori grandi, notturni che frequentemente sono impollinate grazie all'opera dei pipistrelli e principalmente di colore bianco, bianco giallo e anche rosso.
Per quanto riguarda la coltivazione Hylocereus deve essere posto in un luogo molto luminoso, non al sole diretto. Il substrato sarà un terriccio ricco di materiale torboso con parte di materiale drenandte. Le innaffiature abbastanza frequenti senza però consentire ristagni idrici. Le annaffiature dovranno quindi essere abbondanti dalla primavera all'autunno inoltrato e rare  in inverno.Durante la stagione vegetativa diluire nell'acqua oncime per cactacee e coltivare in vasi sufficientemente ampi con dei supporti per consentire ai fusti di arrampicarsi. Hylocereus è inoltre utilizzato frequentemente, in considerazione della vigoria vegetativa, una pianta da innesto che tuttavia presenta alcuni problemi relativi alla forma che assumerà la marza e connessi alle temperature di cui necessita.


Famiglia: Cactaceae

Genere: Hylocereus


Principali specie:


Hylocereus costaricensis (FACWeber) Britton & Rose
Hylocereus polyrhizus (FAC Weber) Britton & Rose
Hylocereus trigonus (Haw.) Saff.
Hylocereus undatus (Haw.) Britton & Rose

Hylocereus undatus in fiore a Kona. Tratto da http://en.wikipedia.org. Autore Mila Zinkova
Un frutto di Hylocereus undatus visto anche in sezione Tratto da http://en.wikipedia.org Autore SMasters
© 2006-2017 Mauro Zuntini e relativi fornitori
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu