Il genere Epithelantha - La Casa delle Grasse

La Casa delle Grasse
la passione per le piante succulente
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il genere Epithelantha

Schede generi D - G

Epithelantha è un genere di piccoli cactus globosi il cui nome deriva dall'unione delle parole greche "epi" a significare "sopra", "thele" che significa "capezzolo" riferendosi ai tubercoli ed "anthos" che significa "fiore". Il nome rappresenta perciò la formazione dei fiori sui tubercoli che è la caratteristica distintiva rispetto al genere Mammillaria. Engelmann descrisse il cactus come Mammillaria micromeris anche se successivamente si notò che il fiore spunta dalla cima del tubercolo ed è probabilmente la caratteristica che la distingue dalle mammillarie e la avvicina ad Ecinocactus tuttavia ancora aggi si discute sul  genere e segnaliamo da ultimo "Epithelantha F.A.C. Weber ex Britton & Rose - Nuovi dati su ontogenia, fertilità, simpatria e revisione del genere" di Davide Donati & Carlo Zanovello.
Epithelantha è un genere probabilmente monospecifico caratterizzato però da una grande varietà di forme che ha portato alla descrizione di più specie. Sono piante abbastanza piccole con fusti attorno ai 5 cm di diametro ed altezza con spine fitte e di colore bianco che crescono sui tubercoli come per le specie del genere Mammillaria. I fiori sono piccoli imbuti bianchi o rosa chiari molto delicati e possono anche passare quasi inosservati. I frutti invece sono molto evidenti e sono dei lunghi tubicini a forma di piccolo bacello di un colore rosso brillante che contrastano decisamente con le spine bianche.
Il genere è endemico degli altipiani compresi tra la Sierra Madre Oriental e la Sierra Madre Occidental, in Messico e negli Stati Uniti. Sono territori con un'altitudine compresa tra i 600 ed i  2300 metri  s.l.m..
Epithelantha è un genere un poco di più difficile coltivazione rispetto ad altri cactus. Richiede una esposizione molto luminosa, in pieno sole, anche se è preferibile evitare di lasciarla sotto i raggi del sole nelle ore più calde della giornata. Le annaffiature devono essere regolari in estate, un poco più diradate rispetto alle altre specie di cactus, avendo cura di non farla restare troppo tempo con il terreno umido, che ne farebbe marcire le radici. Il substrato è quello tipo per le cactaceae.
La riproduzione avviene per seme oppure attaverso i polloni che produce abbastanza frequentemente.

Famiglia: Cactaceae

Genere:  Epithelantha


Specie:
Epithelantha micromeris (Engelm.) F.A.C.Weber ex Britton & Rose
  • Epithelantha micromeris subsp. bokei (L.D.Benson) U.Guzmán
  • Epithelantha micromeris subsp. greggii (Engelm.) N.P.Taylor
  • Epithelantha micromeris subsp. pachyrhiza (W.T.Marshall) N.P.Taylor
  • Epithelantha micromeris subsp. polycephala (Backeb.) Glass
  • Epithelantha micromeris subsp. unguispina (Boed.) N.P.Taylor
Epithelantha micromeris subsp. pachyrhiza (W.T.Marshall) N.P.Taylor
Epithelantha sp. - Immagine (c) aztekium, some rights reserved (CC BY-NC)
Epithelantha sp. - Immagine (c) Juan Cruzado Cortés, some rights reserved (CC BY-NC-SA)
© 2006-2017 Mauro Zuntini e relativi fornitori
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu